tra tiramisù e cheesecake…

Ho cambiato blog. 
Dopo averci pensato mille e mille volte, ho deciso di passare a Blogger, nella speranza di poter seguire più facilmente i foodblog che mi piacciono ^__^! 
Comunque, il mio vecchio blog lo trovate qui: Alice e il Bianconiglio nel paese dei Golosi

E ora passiamo alla ricetta.
Un dolce che si colloca a metà strada tra tiramisù e cheesecake ed è pure un pizzico genovese ^__^!!!
E si, perchè uno degli ingredienti principali di questo tiramisù fasullo è un formaggio fresco ligure: la prescinseua, cioè una cagliata fresca il cui sapore ricorda un po’ quello dello yogurt  e un po’ quello della jocca, almeno a me che sono palermitana e a Genova ci sto solo da qualche anno. Questo formaggio, però, si trova solo in Liguria. Quindi, disperata perchè volevo condividere questa ricetta, ho fatto qualche ricerca sulla rete e ho trovato due ricette interessanti da proporvi: questa qui e quest’altra…nel caso vogliate provare a farla in casa e vogliate avere maggiori dettagli sulla storia della prescinseua ;)!
L’idea di questo tiramisù alternativo l’ho avuta la scorsa estate, quando ho letto per la prima volta la ricetta di FrancescaV del tiramisù alle fragole con lo yogurt greco, un’ottima idea per sostituire mascarpone e uova…una ricetta che si è rivelata una delizia, anche se io non ho mai usato né il limoncello né il basilico. E poi freschissima, un’alternativa perfetta per l’estate.
Quest’estate, poi, durante una cena in una pizzeria genovese, le cantine del Pisacane, ho assaggiato una pizza buonissima, in cui come formaggio era stata usata, appunto, la prescinseua…e da lì è iniziata la mia fissazione per questo delizioso formaggio fresco, al punto da pensare di utilizzarlo per un tiramisù in alternativa allo yogurt greco.

TIRAMISU’ FASULLO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
200g di savoiardi
400g di prescinseua
200g di philadelphia per dolci
1 vasetto di yogurt cremoso alle prugne
1 vasetto di yogurt cremoso ai mirtilli
6 cucchiai di zucchero a velo vaniglinato
2 mele golden
1 pera
6 prugne
succo di limone
muesli q.b. per decorare

Tagliate a fettine la frutta, riponetela in una ciotola e unitela al succo di limone e a 2 cucchiai di zucchero per non farla diventare nera e mettetela, quindi, in frigorifero.
In un’altra ciotola, preparate la crema per il tiramisù mescolando la prescinseua con la philadelphia, lo yogurt e 4 cucchiai di zucchero.
In una pirofila rettangolare (io ho usato una teglia usa e getta, ma devo procurarmi una pirofila al più presto, anche se il mio angolo cucina genovese ormai è strapieno XD LOL!) disponete il primo strato di savoiardi, che ricoprirete col primo strato di crema. Aggiungete, quindi, la frutta e un altro strato di savoiardi. Aggiungete la crema rimasta e decorate, infine, con del muesli.  Mettete il tiramisù in freezer per 30 minuti. Quiondi, spostatelo in frigo, dove dovrà riposare per almeno 6 ore. Poi…buona merenda estiva/settembrina ^__^!!!
Il colore rosa è dovuto all’unione di yogurt alla prugna e mirtilli. Con questa ricetta partecipo, quindi, alla raccolta La cuisine en rose proposta da Biscotti rosa e tralala.



Avendo usato anche lo yogurt, ho deciso di partecipare anche alla raccolta Yogurtiamo proposta da Il dolce mondo di Sara.
Alla prossima 😉
(Visited 92 times, 1 visits today)

7 Responses to tra tiramisù e cheesecake…

  1. Eccomi qua cara Satsuki, sono passata a trovarti nella nuova cucina, molto accogliente 😀 brava. Fortuna che sei nel mio blogroll da tanto tempo altrimenti mi sarei persa questo trasloco. Sono onorata di essere la tua prima sostenitrice su questa piattaforma 😉 Benvenuta allora nel mondo di Blogger 😉 Un bacio e buon lunedì.

  2. sally says:

    Ciao piacere di conoscerti, scopro che ti sei appena trasferita, io sono molto curiosa, e il tuo precedente indirizzo con tutte le altre ricette?? Curiosa versione di questo dolce, tutto da scoprire.

  3. Betty says:

    beh si in effetti è difficilissimo (per non dire impossibile) da trovare oltre "i confini" quel tipo di formaggio, quindi ti credo sulla parola sulla bontà di questo tiramisù! 😉
    bravissima, un abbraccio e buona domenica.

  4. marzia says:

    …eccotiiiii satsuki!con un po' di ritardo vengo a trovarti nella nuova cucina e ho provveduto ad aggiornare il blogroll :):) che accoglienza con questo tiramisù!sembra davvero leggero e sfizioso…ti auguro un'ottima permanenza qui su blogger 🙂 siamo un po' più 'vicine di casa' ora!!un abbraccio forte e in bocca al lupo per questa nuova avventura! 🙂

  5. delizia! E che ricetta particolare, non conoscevo quel formaggio mi hai incuriosita

  6. Irishfairy says:

    A parte che la ricetta è molto golosa, io adoro la prescinseua, a parte che la conoscevo solo per la focaccia che credo di aver mangiato a bidonate a Genova… trovo proprio carino il nome che gli hai dato 😉 un baciotto, Ali

  7. Eleonora says:

    ciaoooo!!!! son venuta da te per caso, ho visto un commento da edda e son veuta a curiosare e sbirciare. non me ne pento affartto. a parte questo bel tiramisù…mi piace tutto il resto!
    tornerò presto!
    ciaoooooo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *