Sperimentando

Insalat di grano Kamut by Satsuki010

Sperimentare è la parola chiave di quest’anno. Per sperimentare nuove ricette, spesso mi sono ritrovata a zonzo per la rete, a seguire programmi di cucina e ad essere immersa nel mondo dei foodblogger. Ed è così che ho conosciuto delle persone meravigliose, come Marzia.
Poi ci sono quei giorni in cui ci si ricorda di avere in dispensa (ma succede anche a voi di dimenticare i prodotti comprati? O son rincitrullita parecchio? :P) una confezione di grano Kamut, che (cito) “è un cereale antichissimo, coltivato in Egitto ed in Mesopotamia più di 5000 anni fa“. I chicchi di questo tipo di grano, poi, possono essere utilizzati al posto del riso per preparare delle insalate fresche e nutrienti. Beh, che dire, aggiudicato, vada per l’insalata ^_^!

INSALATA DI GRANO KAMUT
INGREDIENTI:
300g di Grano integrale Kamut
250g di Tofu marinato
Cetriolo q.b.
Pomodoro San Marzano q.b.
3 peperoni
Capperi sotto sale (una manciata)*
Fagiolini q.b.
Basilico q.b.
1 mazzetto di basilico greco
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3 cucchiai di aceto balsamico di Modena bio e senza zuccheri
sale q.b.

*i capperi li fa mia madre in casa, da una vita ormai, e utilizza sale marino integrale

Per il tofu marinato, mescolate il tofu al naturale tagliato a cubetti con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale, 2 cucchiai di aceto balsamico e un pomodoro tagliato a cubetti. Conservate in frigo per una notte.
Per il grano kamut, seguite le indicazioni riportate sulla confezione: “mettere a bagno il grano per una notte. Cuocerlo poi coperto d’acqua (3 volumi per ogni volume di cereale) per circa 1 ora“. Una volta cotto, fatelo raffreddare. Nel frattempo, cuocete i fagiolini a vapore e arrostite i peperoni sulla piastra. Una volta cotti, tagliate a pezzetti i peperoni e i fagiolini e uniteli al pomodoro tagliato a cubetti, al cetriolo a fettine, ai capperi, al basilico, al tofu marinato e all’emulsione e al pomodoro utilizzati per la marinatura del tofu. Mescolate il tutto con un cucchiaio di aceto balsamico e con uno di olio extravergine d’oliva e salate a piacere.

E con questa ricetta partecipo al gioco Salutiamoci, che per il mese di giugno prevede il tofu.

e alla raccolta di Sonia

Buon appetito ^_^!

(Visited 47 times, 1 visits today)

10 Responses to Sperimentando

  1. lucy says:

    a volte si rimane piacevolmente sorpresi da queste sperimentaizoni.direi che questa è una di quelle riuscite in pieno!!

  2. Luciana says:

    Io uso spesso i cereali al posto del riso, fa sempre bene sperimentare!!! ottima idea estiva e salutare…un abbraccio 😉

  3. Federica says:

    Ho scoperto il grano kamut da qualche anno e ne sono innamorata. Lo uso spessissimo al posto del riso e trovo che la tua sperimentazione sia perfettamente riuscita. Un'idea estiva fresca e gustosa. Ciao, buona settimana

  4. cooksappe says:

    brava, continua a sperimentare! 😀

  5. ღ Sara ღ says:

    che buono! questa insalata è deliziosa!

  6. Mary ♥ Mur says:

    I love your post and blog so much!!!.))

    I need your help. I spend another survey but this time with another question.
    "Where do you prefer to shop? What is your favorite shopping center?"

  7. E' veramente un'ottima idea. Da provare subito

  8. LAURA says:

    Veramente un'ottima insalata, da provare!!!
    Io uso il kamut come pane, grissini e anche pizza e sento la differenza come digeribilità!!!
    Mi piacciono le tue sperimentazioni ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

  9. Lo says:

    mmmmmmm perfetta anche questa…puoi specificare solo ke il kamut è integrale o decorticato…lo si intuisce già dai tempi di cottura ma meglio specificare …grazie mille

  10. Ciao, ti ringrazio per aver partecipato alla raccolta "Voglia di insalata", ricordati di caricare la ricetta nella bacheca condivisa su Pinterest in modo che possa provvedere a condividerla e caricarla su Facebook quanto prima.
    Fammi sapere (lasciando un commento sul mio blog se no me lo perdo) se hai già ricevuto l'invito e se hai bisogno di maggiori informazioni su come caricare la foto.
    Sarò felice di aiutarti. Grazie ancora, ti aspetto!
    Sonia
    PS: idem come prima 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *